Giuseppe Berto vent'anni dopo,