È possibile ricuperare oggi la coscienza cosmica del saggio antico? La proposta di Pierre Hadot