Il volume prende in considerazione l'analisi che Heidegger propone del modo d'essere del vivente, problematicamente collocato tra la sfera del 'semplicemente presente' e quella della 'esistenza' in senso proprio. Muovendo da Sein und Zeit, passando attraverso la tappa fondamentale dei Grundbegriffe der Metaphysik, l'analisi si confronta alla fine anche con i Beytraege zur Philosohpie, nei quali ritorna e viene confermata la problematicità della nozione di vita letta appunto come nozione che sembra ricevere il suo significato solo nello 'stare fra' la dimensione delle cose che semplicemente sono e quella dell'essere che esiste, che ha un mondo e che si interroga dunque intorno all'essere.

Fra tecnica e natura. Problemi di ontologia del vivente in Heidegger

ILLETTERATI, LUCA
2002

Abstract

Il volume prende in considerazione l'analisi che Heidegger propone del modo d'essere del vivente, problematicamente collocato tra la sfera del 'semplicemente presente' e quella della 'esistenza' in senso proprio. Muovendo da Sein und Zeit, passando attraverso la tappa fondamentale dei Grundbegriffe der Metaphysik, l'analisi si confronta alla fine anche con i Beytraege zur Philosohpie, nei quali ritorna e viene confermata la problematicità della nozione di vita letta appunto come nozione che sembra ricevere il suo significato solo nello 'stare fra' la dimensione delle cose che semplicemente sono e quella dell'essere che esiste, che ha un mondo e che si interroga dunque intorno all'essere.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/1350368
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact