Deficit della fase luteale: possibili cause e conseguenze cliniche