Nel corso universitario del 1916-17, tenuto all’università di Aix-Marseille, Maurice Blondel intraprende l’elaborazione della normativa, intesa quale messa in atto di una norma che è criterio di intelligibilità, principio qualitativo di conoscenza e esistenza; “è la convergenza di tendenze e di ricerche che da un punto di vista statico e strettamente analitico sembravano escludersi».

Maurice Blondel. La norma oggettiva nelle lezioni del 1916-1917

MALAGUTI, ILARIA
2002

Abstract

Nel corso universitario del 1916-17, tenuto all’università di Aix-Marseille, Maurice Blondel intraprende l’elaborazione della normativa, intesa quale messa in atto di una norma che è criterio di intelligibilità, principio qualitativo di conoscenza e esistenza; “è la convergenza di tendenze e di ricerche che da un punto di vista statico e strettamente analitico sembravano escludersi».
L'oggettività  in filosofia e nella scienza
9788871780115
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/1353315
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact