Il Platone di Diano tra filosofia, letteratura e teatro