Il volume raccoglie studi dedicati al rapporto tra sistema religioso e scelte alimentari nel mondo antico; al ruolo simbolico del cibo, ai suoi miti di fondazione; al ruolo simbolico dei cereali, del vino e dell'olio, nell'immaginario greco, romano e cristiano; al problema delle scelte e dei consumi alimentari, dalla trasgressione in eccesso (bulimia), al suo rifiuto (anoressia), passando per la scelta vegetariana. L'ultimo capitolo affronta un tema oggi particolarmente sentito, il ruolo della vecchiaia nella società, che implica necessariamente un rapporto con il cibo.

Il senso del cibo. Mondo antico e riflessi contemporanei

SCARPI, PAOLO
2005

Abstract

Il volume raccoglie studi dedicati al rapporto tra sistema religioso e scelte alimentari nel mondo antico; al ruolo simbolico del cibo, ai suoi miti di fondazione; al ruolo simbolico dei cereali, del vino e dell'olio, nell'immaginario greco, romano e cristiano; al problema delle scelte e dei consumi alimentari, dalla trasgressione in eccesso (bulimia), al suo rifiuto (anoressia), passando per la scelta vegetariana. L'ultimo capitolo affronta un tema oggi particolarmente sentito, il ruolo della vecchiaia nella società, che implica necessariamente un rapporto con il cibo.
2005
9788838920776
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/1427239
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact