Il saggio analizza la poetica teatrale di uno dei principali esponenti del Romanticismo inglese, Samuel Taylor Coleridge. Pur fornendo una produzione teorica asistematica e frammentaria, l’autore offre forse il contributo più articolato e significativo alla meditazione britannica primo-ottocentesca in ambito drammaturgico e scenico. Lo studio mette in luce il sostrato metafisico a fondamento degli scritti d'argomento teatrale, rivelato anche dalla stretta connessione di questi testi – spesso appunti utilizzati per conferenze pubbliche – con corposi testi teorici di grande spessore filosofico composti dall’autore. Dall’analisi emerge un intellettuale che non solo offre un’estetica complessa e coerente, ma mostra, in taluni concetti fondamentali, spunti assai innovativi, tra cui alcuni che anticipano in parte la concezione del teatro come arte autonoma tipica dei teorici della scena primonovecenteschi.

Per un teatro ideale: Coleridge e la scena

DEGLI ESPOSTI, PAOLA
2006

Abstract

Il saggio analizza la poetica teatrale di uno dei principali esponenti del Romanticismo inglese, Samuel Taylor Coleridge. Pur fornendo una produzione teorica asistematica e frammentaria, l’autore offre forse il contributo più articolato e significativo alla meditazione britannica primo-ottocentesca in ambito drammaturgico e scenico. Lo studio mette in luce il sostrato metafisico a fondamento degli scritti d'argomento teatrale, rivelato anche dalla stretta connessione di questi testi – spesso appunti utilizzati per conferenze pubbliche – con corposi testi teorici di grande spessore filosofico composti dall’autore. Dall’analisi emerge un intellettuale che non solo offre un’estetica complessa e coerente, ma mostra, in taluni concetti fondamentali, spunti assai innovativi, tra cui alcuni che anticipano in parte la concezione del teatro come arte autonoma tipica dei teorici della scena primonovecenteschi.
Visioni e scritture. Studi sul teatro fra Otto e Novecento
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/1559111
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact