Commento all'art. 3, n.2, lett. g) della l.n. 898/1970