Il saggio analizza tre drammi per marionette di Edward Gordon Craig ("School", "Romeo and Juliet" e "Blue sky"), rinvenendo al loro interno tracce della poetica teatrale del teorico primonovecentesco. Di marca metateatrale, le tre pièces risutano contenere, per quanto celati da entro metafore di maggiore o minore trasparenza, riferimenti alle concezioni registiche di Craig, alle sue polemiche nei confronti di altri teorici della scena e a diverse opinioni sull'arte teatrale.

Tre drammi per marionette di Edward Gordon Craig

DEGLI ESPOSTI, PAOLA
1996

Abstract

Il saggio analizza tre drammi per marionette di Edward Gordon Craig ("School", "Romeo and Juliet" e "Blue sky"), rinvenendo al loro interno tracce della poetica teatrale del teorico primonovecentesco. Di marca metateatrale, le tre pièces risutano contenere, per quanto celati da entro metafore di maggiore o minore trasparenza, riferimenti alle concezioni registiche di Craig, alle sue polemiche nei confronti di altri teorici della scena e a diverse opinioni sull'arte teatrale.
Gesto e Parola: Aspetti del Teatro Europeo tra Ottocento e Novecento
9788886413121
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/162394
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact