L'articolo commenta un parere della Commissione di Venezia del Consiglio d'Europa che tende ad ammettere la limitazione del diritto di voto delle persone con disabilità psico-sociali. Il commento conclude per la insostenibilità di tale posizione alla luce della norma anti-discriminazione della Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità.

Il diritto di voto delle persone con disabilità: “overinclusiveness is better than underinclusiveness”

DE STEFANI, PAOLO
2011

Abstract

L'articolo commenta un parere della Commissione di Venezia del Consiglio d'Europa che tende ad ammettere la limitazione del diritto di voto delle persone con disabilità psico-sociali. Il commento conclude per la insostenibilità di tale posizione alla luce della norma anti-discriminazione della Convenzione internazionale sui diritti delle persone con disabilità.
2011
Human Rights Academic Voice - online
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/184279
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact