Bilanciamento di flussi su reti con guadagno: il caso di archi con capacità superiore non limitata