Il lavoro ha al centro l'esplorazione delle possibilità valutative aperte dalla teoria sul capitale sociale, nei confronti del processo di rural planning sotteso all'approccio LEADER, che vede nella creazione di reti di relazioni informative, funzionali ed economiche il suo obiettivo principale. Il risultato prievalente resta l'individuazione di alcuni strumenti valutativi riferiti al capitale sociale che consentano in futuro di caratterizzare la struttura e l'operato dei Gruppi di Azione Locale con un criterio per quanto possibile oggettivo.

Capitale sociale e sviluppo rurale. Le potenzialità  dell'approccio LEADER e la sua trasferibilità

FRANCESCHETTI, GIORGIO
2009

Abstract

Il lavoro ha al centro l'esplorazione delle possibilità valutative aperte dalla teoria sul capitale sociale, nei confronti del processo di rural planning sotteso all'approccio LEADER, che vede nella creazione di reti di relazioni informative, funzionali ed economiche il suo obiettivo principale. Il risultato prievalente resta l'individuazione di alcuni strumenti valutativi riferiti al capitale sociale che consentano in futuro di caratterizzare la struttura e l'operato dei Gruppi di Azione Locale con un criterio per quanto possibile oggettivo.
2009
9788861294097
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/2374422
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact