Un "Mostro". Kafka come critico letterario