Il regno goto si presentava come erede di quello romano, del quale intendeva assicurare la continuità di alcuni tratti essenziali, dalla monumentalità urbana alla struttura economica, amministrativa e finanziaria. Gli investimenti pubblici, sebbene sostenuti dalla disponibilità di denaro assicurato dagli introiti della tassazione fondiaria, non poterono peraltro arrestare il processo di ridimensionamento, che aveva radici profonde nelle vicende disastrose del V secolo, nella crisi della florida economia internazionale sulla quale si fondava !'Impero fino al IV secolo", nello spostamento degli investimenti dalle infrastrutture e dai monumenti delle città verso le opere di difesa e i luoghi di culto cristiano.

Il regno degli Ostrogoti in Italia

BROGIOLO, GIAN PIETRO
2008

Abstract

Il regno goto si presentava come erede di quello romano, del quale intendeva assicurare la continuità di alcuni tratti essenziali, dalla monumentalità urbana alla struttura economica, amministrativa e finanziaria. Gli investimenti pubblici, sebbene sostenuti dalla disponibilità di denaro assicurato dagli introiti della tassazione fondiaria, non poterono peraltro arrestare il processo di ridimensionamento, che aveva radici profonde nelle vicende disastrose del V secolo, nella crisi della florida economia internazionale sulla quale si fondava !'Impero fino al IV secolo", nello spostamento degli investimenti dalle infrastrutture e dai monumenti delle città verso le opere di difesa e i luoghi di culto cristiano.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/2446006
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact