In questa nota si presenta un modello matematico che permette di analizzare i processi che governano l’evoluzione morfodinamica della sezione trasversale di canali a marea, a partire dalla loro incisione iniziale su una superficie di bassofondale fino allo sviluppo nella loro fase di “maturità” su di una superficie di barena. I valori dello sforzo tangenziale al fondo calcolati con il modello permettono di determinare i tassi di erosione e di deposizione inorganica per sedimenti coesivi. Il modello permette di tener conto dell’eventuale crescita della vegetazione sulla superficie di barena, e dei suoi effetti sulla resistenza al moto e sui tassi di sedimentazione. I risultati mostrano che forti gradienti temporali delle portate geomorfologicamente significative portano a variazioni temporali importanti della geometria della sezione. In particolare, fino a che il livello medio della superficie non canalizzata adiacente al canale consente il manifestarsi di portate rilevanti, il canale si allarga ed aumenta di profondità. Al contrario, non appena l’elevazione della superficie di barena supera il livello medio del mare e il valore delle massime portate fluenti diminuisce, il canale si interra e si restringe.

Evoluzione morfodinamica a lungo termine della sezione trasversale di canali a marea

D'ALPAOS, ANDREA;LANZONI, STEFANO
2006

Abstract

In questa nota si presenta un modello matematico che permette di analizzare i processi che governano l’evoluzione morfodinamica della sezione trasversale di canali a marea, a partire dalla loro incisione iniziale su una superficie di bassofondale fino allo sviluppo nella loro fase di “maturità” su di una superficie di barena. I valori dello sforzo tangenziale al fondo calcolati con il modello permettono di determinare i tassi di erosione e di deposizione inorganica per sedimenti coesivi. Il modello permette di tener conto dell’eventuale crescita della vegetazione sulla superficie di barena, e dei suoi effetti sulla resistenza al moto e sui tassi di sedimentazione. I risultati mostrano che forti gradienti temporali delle portate geomorfologicamente significative portano a variazioni temporali importanti della geometria della sezione. In particolare, fino a che il livello medio della superficie non canalizzata adiacente al canale consente il manifestarsi di portate rilevanti, il canale si allarga ed aumenta di profondità. Al contrario, non appena l’elevazione della superficie di barena supera il livello medio del mare e il valore delle massime portate fluenti diminuisce, il canale si interra e si restringe.
Atti del XXX Convegno di Idraulica e Costruzioni Idrauliche di Roma
9788887242812
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/2448133
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact