Discorso, predittività e studi recenti sull'attaccamento: implicazioni per la psicoanalisi