Esperienze e ricerche sull'integrazione: deficit o surplus rispetto all'età mentale?