La concezione contemporanea dello Stato deve essere ridiscussa accogliendo le categorie del contrasto e della dissidenza nonché tenendo fermo l’irrinunciabile principio del dialogo tra consociati nella comunità che, precipuamente, si manifesta nella propria inesauribile trasformazione. Ripercorrendo il sentiero perduto della classicità, questa appare la caratteristica fondamentale del divenire delle comunità che, alle radici del pensiero politico occidentale, i Greci definivano metabolé politeíon per significare l’invariabile dinamismo del proprio ordinamento politico, tendenzialmente capace di custodire il proprio principio unificante nel continuo cambiamento delle istituzioni e delle leggi.

Oltre lo Stato. La condizione politica postmoderna

MORO, PAOLO
2000

Abstract

La concezione contemporanea dello Stato deve essere ridiscussa accogliendo le categorie del contrasto e della dissidenza nonché tenendo fermo l’irrinunciabile principio del dialogo tra consociati nella comunità che, precipuamente, si manifesta nella propria inesauribile trasformazione. Ripercorrendo il sentiero perduto della classicità, questa appare la caratteristica fondamentale del divenire delle comunità che, alle radici del pensiero politico occidentale, i Greci definivano metabolé politeíon per significare l’invariabile dinamismo del proprio ordinamento politico, tendenzialmente capace di custodire il proprio principio unificante nel continuo cambiamento delle istituzioni e delle leggi.
Moderno e postmoderno. Dai sistemi di significato alla crisi del senso
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/2490692
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact