In questo articolo si analizza la presenza della donna negli esempi di due grammatiche di spagnolo per italiani del secolo XVI: il Paragone di Urbino e le Osservationi di Miranda. Nell’articolo si propone una metodologia analitica che consente di osservare non soltanto fenomeni evidenti quali enunciati linguistici completi in cui si attribuisce alla donna un certo ruolo, ma anche fenomeni meno evidenti, come la quasi completa assenza di forme femminine nei paradigmi esemplari. A questo scopo, oltre alla costatazione di come gli esempi servano alla trasmissione di giudizi e idee sul ruolo sociale della donna, è stato realizzato un’analisi che prende in considerazione anche la forma e il metodo in cui gli esempi si presentano all’interno del discorso grammaticale. Le conclusione dell’analisi dicono che nel Paragone, a differenza delle Osservationi, sono state omesse tutte le forme nominali e pronominali che nel discorso naturale fanno riferimento alle donne: pronomi personali femminini, forme con variazione generica femminina e referenza personale.

Análisis ideológico del discurso metalingüístico. La mujer en las gramáticas de español para italianos del siglo XVI.

CASTILLO PENA, CARMEN
2012

Abstract

In questo articolo si analizza la presenza della donna negli esempi di due grammatiche di spagnolo per italiani del secolo XVI: il Paragone di Urbino e le Osservationi di Miranda. Nell’articolo si propone una metodologia analitica che consente di osservare non soltanto fenomeni evidenti quali enunciati linguistici completi in cui si attribuisce alla donna un certo ruolo, ma anche fenomeni meno evidenti, come la quasi completa assenza di forme femminine nei paradigmi esemplari. A questo scopo, oltre alla costatazione di come gli esempi servano alla trasmissione di giudizi e idee sul ruolo sociale della donna, è stato realizzato un’analisi che prende in considerazione anche la forma e il metodo in cui gli esempi si presentano all’interno del discorso grammaticale. Le conclusione dell’analisi dicono che nel Paragone, a differenza delle Osservationi, sono state omesse tutte le forme nominali e pronominali che nel discorso naturale fanno riferimento alle donne: pronomi personali femminini, forme con variazione generica femminina e referenza personale.
Discurso de género y didáctica. Relato de una inquietud
9788849136531
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/2494971
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact