Significato clinico e biologico della concentrazione di androgeni circolanti nell'induzione della crescita follicolare multipla.