L'analisi quantitativa e qualitativa del trasporto solido torrentizio rappresenta una problematica fondamentale nella progettazione degli interventi di sistemazione d’alveo in ambito montano. Nel presente lavoro, dopo aver ricostruito degli eventi significativi di trasporto estremo verificatisi in alcuni bacini di piccola e media estensione del Trentino Orientale, vengono determinate alcune espressioni in grado di correlare i volumi di sedimento convogliati sulla conoide con le principali variabili che influenzano l’entità del fenomeno: superficie del bacino, pendenza del collettore, forma di trasporto, geologia, grado di sistemazione.

Il trasporto solido di eventi estremi nei torrenti del Trentino Orientale

D'AGOSTINO, VINCENZO;
1996

Abstract

L'analisi quantitativa e qualitativa del trasporto solido torrentizio rappresenta una problematica fondamentale nella progettazione degli interventi di sistemazione d’alveo in ambito montano. Nel presente lavoro, dopo aver ricostruito degli eventi significativi di trasporto estremo verificatisi in alcuni bacini di piccola e media estensione del Trentino Orientale, vengono determinate alcune espressioni in grado di correlare i volumi di sedimento convogliati sulla conoide con le principali variabili che influenzano l’entità del fenomeno: superficie del bacino, pendenza del collettore, forma di trasporto, geologia, grado di sistemazione.
8° Congresso INTERPRAEVENT 1996
3901164049
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/2520786
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact