Il saggio introduce alla traduzione di Thomas e discute la sua figura intellettuale, nella sociologia americana dell'inizio del '900. Si discutono, in particolare, le posizioni epistemologiche, la metodologia adottata nei suoi studi, il concetto di definizione della situazione.

Introduzione. William I. Thomas, l'autore più citato e meno conosciuto della scuola di Chicago.

ROMANIA, VINCENZO
2012

Abstract

Il saggio introduce alla traduzione di Thomas e discute la sua figura intellettuale, nella sociologia americana dell'inizio del '900. Si discutono, in particolare, le posizioni epistemologiche, la metodologia adottata nei suoi studi, il concetto di definizione della situazione.
William I. Thomas, La ragazza disadattata (trad. di Vincenzo Romania)
9788895161860
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/2532355
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact