Sul Monte Somator si distinguono depressioni di forma regolare, pietre calcaree sparse sul terreno e riportanti tracce di lavorazioni, e poco al di sotto della cima, i resti di una muratura forse provvista di contrafforti esterni. Solo a seguito di un’attenta indagine archeologica si potrà definire eventualmente una sequenza cronologica e verificare le tracce presenti presso la sommità sono vani di ambienti pertinenti ad un castello.

Castello di Somator

BROGIOLO, GIAN PIETRO
2013

Abstract

Sul Monte Somator si distinguono depressioni di forma regolare, pietre calcaree sparse sul terreno e riportanti tracce di lavorazioni, e poco al di sotto della cima, i resti di una muratura forse provvista di contrafforti esterni. Solo a seguito di un’attenta indagine archeologica si potrà definire eventualmente una sequenza cronologica e verificare le tracce presenti presso la sommità sono vani di ambienti pertinenti ad un castello.
APSAT 5. Castra, castelli e domus murate. Corpus dei siti fortificati trentini tra tardo antico e basso medioevo. Schede 2
9788887115802
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/2573100
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact