Il fenomeno monastico tra soppressioni, espansione missionaria e colonialsimo