Effetto dell’aldosterone sulla membrana dell’eritrocita in soggetti normali e in pazienti con iperaldosteronismo primitivo