L'interpretazione benjaminiana del fascismo si rivela attuale nel mostrare i tratti costitutivi di un bio-pptere che si esercita sull avita stessa, nella saldatura tra totalitarismo e tecnocrazia

"Questo nemico non ha smesso di vincere". Benjamin e il fascismo

DE MICHELE , GIROLAMO
2002

Abstract

L'interpretazione benjaminiana del fascismo si rivela attuale nel mostrare i tratti costitutivi di un bio-pptere che si esercita sull avita stessa, nella saldatura tra totalitarismo e tecnocrazia
Nel tempo dell'adesso. Walter Benjamn tra storia, natura e artificio
8884830907
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/2880102
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact