Il trasporto di sedimenti è uno dei fattori più importanti che influenzano l’ambiente fisico di un ecosistema fluviale. Il suo studio e la sua comprensione sono essenziali per poter meglio comprendere le dinamiche morfologiche e le variazioni che si succedono lungo i corsi d’acqua. Sfortunatamente, però, è estremamente difficile misurare il trasporto solido attraverso campionamenti diretti e l’impiego di trappole per sedimenti, soprattutto lungo i grandi e complessi fiumi a canali intrecciati. L’obbiettivo del presente lavoro è di presentare un tentativo di valutazione della mobilità dei sedimenti lungo il corso di un fiume a canali intrecciati e a fondo ghiaioso (Fiume Tagliamento, Nord-Est d’Italia), come primo passo per la quantificazione del tasso di trasporto di sedimento utilizzando l’approccio della velocità virtuale. Le analisi sono state condotte lungo tre sezioni trasversali del Fiume Tagliamento dove sono state approntate varie aree colorate per il monitoraggio degli spostamenti dei sedimenti a seguito di eventi di piena. Il monitoraggio è consistito nella misurazione delle dimensioni di ogni singolo elemento trasportato e del relativo spostamento orizzontale. I risultati mostrano come il trasporto parziale si sia verificato per intervalli dello sforzo di taglio adimensionale compresi tra 0,015 e 0,039, mentre con valori maggiori a 0,045 la mobilità del sedimento è stata completa. L’analisi della distanza di trasporto dei diversi sedimenti ha altresì rivelato come in condizioni di trasporto parziale la distanza percorsa da una particella di dimensione data aumenta con lo sforzo di taglio e, inoltre, può esser identificata una soglia di mobilità per le diverse dimensioni dei sedimenti.

Il trasporto parziale in un fiume a canali intrecciati e a fondo ghiaioso (Fiume Tagliamento).

MAO, LUCA;PICCO, LORENZO;RIGON, EMANUEL;MORETTO, JOHNNY;DELAI, FABIO;RAVAZZOLO, DIEGO;LENZI, MARIO ARISTIDE;
2012

Abstract

Il trasporto di sedimenti è uno dei fattori più importanti che influenzano l’ambiente fisico di un ecosistema fluviale. Il suo studio e la sua comprensione sono essenziali per poter meglio comprendere le dinamiche morfologiche e le variazioni che si succedono lungo i corsi d’acqua. Sfortunatamente, però, è estremamente difficile misurare il trasporto solido attraverso campionamenti diretti e l’impiego di trappole per sedimenti, soprattutto lungo i grandi e complessi fiumi a canali intrecciati. L’obbiettivo del presente lavoro è di presentare un tentativo di valutazione della mobilità dei sedimenti lungo il corso di un fiume a canali intrecciati e a fondo ghiaioso (Fiume Tagliamento, Nord-Est d’Italia), come primo passo per la quantificazione del tasso di trasporto di sedimento utilizzando l’approccio della velocità virtuale. Le analisi sono state condotte lungo tre sezioni trasversali del Fiume Tagliamento dove sono state approntate varie aree colorate per il monitoraggio degli spostamenti dei sedimenti a seguito di eventi di piena. Il monitoraggio è consistito nella misurazione delle dimensioni di ogni singolo elemento trasportato e del relativo spostamento orizzontale. I risultati mostrano come il trasporto parziale si sia verificato per intervalli dello sforzo di taglio adimensionale compresi tra 0,015 e 0,039, mentre con valori maggiori a 0,045 la mobilità del sedimento è stata completa. L’analisi della distanza di trasporto dei diversi sedimenti ha altresì rivelato come in condizioni di trasporto parziale la distanza percorsa da una particella di dimensione data aumenta con lo sforzo di taglio e, inoltre, può esser identificata una soglia di mobilità per le diverse dimensioni dei sedimenti.
Quaderni dell'idronomia Montana. Previsione e mitigazione dei fenomeni di dissesto idrogeologico in Italia. Il contributo delle sistemazioni idraulico forestali
9788897181194
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3033681
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact