Modernità e progresso nella storiografia filosofica francese tra Otto e Novecento. Il caso di Victor Delbos