La dissezione coronarica spontanea.