Agire nella contingenza: una proposta tra filosofia e scienza