Giuseppe Gullino, Venezia. Un patriziato per cinque secoli