Riforma cattolica e fragilità giuridica: i decreti del Concilio di Trento e la Boemia