«Nomà sonà el legutt e fà ol buffon». Musica come metafora e paesaggio sonoro nei Sonetti di Fabio Varese