L'Europa della Guerra fredda e l’Italia degli anni di piombo. Una regia internazionale per il terrorismo?