Il saggio ricostruisce il pensiero antropologico di Vignoli, fortemente influenzato dalla sua adesione alla teoria dell’evoluzione, soffermandosi inoltre sul ruolo istituzionale avuto da Vignoli a Milano come professore di antropologia e psicologia presso l’Accademia scientifico-letteraria tra Ottocento e Novecento

Sull’animalità dell’uomo. L’antropologia di Tito Vignoli

Canadelli E.
2007

Abstract

Il saggio ricostruisce il pensiero antropologico di Vignoli, fortemente influenzato dalla sua adesione alla teoria dell’evoluzione, soffermandosi inoltre sul ruolo istituzionale avuto da Vignoli a Milano come professore di antropologia e psicologia presso l’Accademia scientifico-letteraria tra Ottocento e Novecento
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3252714
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact