«Nessun dio è mai sceso quaggiù». La polemica anticristiana dei filosofi antichi