Violenza e riconoscimento di sé convivono nei percorsi di chi cerca di ri-definire e realizzare i propri progetti di vita attraversando molti confini, quali l’innamoramento, la migrazione, la maternità, il lavoro, il matrimonio. Le biografie di trentasei donne, giunte in Veneto dal Centro e Sudamerica, talvolta sposate con italiani, mettono in luce esperienze di estraniazione, violenza, disamoramenti, ma anche capacità di fronteggiarle rovesciando discriminazioni e stereotipi. Come in un controcanto, anche da storie di violenza emergono tentativi di mantenere e costruire orizzonti di vita sereni attraverso conflitti, ricomposizioni e talvolta destabilizzazioni delle asimmetrie di genere. Le vite quotidiane diventano più comprensibili se si considerano le intersezioni tra genere, condizione migratoria, «latinità», colore della pelle e processi di eroticizzazione. In questo volume gli sguardi delle «altre» permettono di svelare la violenza simbolica presente anche nelle relazioni di genere del contesto in cui viviamo.

Controcanto. Donne latinoamericane tra violenza e riconoscimento

Toffanin angela maria
2015

Abstract

Violenza e riconoscimento di sé convivono nei percorsi di chi cerca di ri-definire e realizzare i propri progetti di vita attraversando molti confini, quali l’innamoramento, la migrazione, la maternità, il lavoro, il matrimonio. Le biografie di trentasei donne, giunte in Veneto dal Centro e Sudamerica, talvolta sposate con italiani, mettono in luce esperienze di estraniazione, violenza, disamoramenti, ma anche capacità di fronteggiarle rovesciando discriminazioni e stereotipi. Come in un controcanto, anche da storie di violenza emergono tentativi di mantenere e costruire orizzonti di vita sereni attraverso conflitti, ricomposizioni e talvolta destabilizzazioni delle asimmetrie di genere. Le vite quotidiane diventano più comprensibili se si considerano le intersezioni tra genere, condizione migratoria, «latinità», colore della pelle e processi di eroticizzazione. In questo volume gli sguardi delle «altre» permettono di svelare la violenza simbolica presente anche nelle relazioni di genere del contesto in cui viviamo.
2015
9788881073764
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/3391183
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact