This study aims to analyze and examine all the Roman pavements ever found in regio VIII (Emilia Romagna), specifically in the cities along the route of the via Aemilia, from Ariminum to Placentia, since the third century BC to the sitxth century AD. This choice is motivated by the need to verify the role played by the via Aemilia in transmitting “mosaic culture”, not only within the regio VIII, but also in neighboring territories. By cataloging and studying floor pavements in their technical and historical features in order to produce a comprehensive record of all the Roman mosaics found in those cities, managed by the on-line database TESS, the research makes an attempt to identify production areas and models transmission ways, which can set out the “gusto di area” of the sites in question and even define the Roman fabric of the cities along the via Aemilia.

Attraverso l’impiego del database informatizzato TESS, grazie al quale è stato possibile razionalizzare una documentazione numericamente molto consistente, in questo lavoro di tesi sono catalogate ed analizzate tutte le pavimentazioni in tessellato, cementizio, opus sectile e commessi di laterizi della regio VIII, più precisamente rintracciate nelle città sorte lungo il percorso della via Aemilia, da Ariminum a Placentia, in un arco cronologico che si estende dal III sec.a.C. al VI sec.d.C. Tale scelta è motivata dall’esigenza di verificare il ruolo assunto dalla via Aemilia nella trasmissione di cultura musiva, non solo nell’ambito della regio VIII, ma anche nei territori confinanti. Attraverso la scomposizione di ogni pavimento nelle sue componenti fondamentali e l’analisi stilistica dei partititi decorativi si è tentato di proporre un inquadramento cronologico di ogni pavimento analizzato, avvalendosi ove possibile dell’integrazione dei dati archeologico-stratigrafici. Attraverso lo studio dei rivestimenti pavimentali sotto il profilo tecnico, stilistico e storico si è cercato di delineare i percorsi di distribuzione di mode e modelli decorativi, tentando di definire la cultura musiva dell’area in esame e le complesse dinamiche insediative dei centri urbani indagati.

Mosaici e pavimenti dell'Emilia Romagna (regio VIII) / Paolucci, Giovanna. - (2012 Jan 26).

Mosaici e pavimenti dell'Emilia Romagna (regio VIII)

Paolucci, Giovanna
2012-01-26

Abstract

This study aims to analyze and examine all the Roman pavements ever found in regio VIII (Emilia Romagna), specifically in the cities along the route of the via Aemilia, from Ariminum to Placentia, since the third century BC to the sitxth century AD. This choice is motivated by the need to verify the role played by the via Aemilia in transmitting “mosaic culture”, not only within the regio VIII, but also in neighboring territories. By cataloging and studying floor pavements in their technical and historical features in order to produce a comprehensive record of all the Roman mosaics found in those cities, managed by the on-line database TESS, the research makes an attempt to identify production areas and models transmission ways, which can set out the “gusto di area” of the sites in question and even define the Roman fabric of the cities along the via Aemilia.
Attraverso l’impiego del database informatizzato TESS, grazie al quale è stato possibile razionalizzare una documentazione numericamente molto consistente, in questo lavoro di tesi sono catalogate ed analizzate tutte le pavimentazioni in tessellato, cementizio, opus sectile e commessi di laterizi della regio VIII, più precisamente rintracciate nelle città sorte lungo il percorso della via Aemilia, da Ariminum a Placentia, in un arco cronologico che si estende dal III sec.a.C. al VI sec.d.C. Tale scelta è motivata dall’esigenza di verificare il ruolo assunto dalla via Aemilia nella trasmissione di cultura musiva, non solo nell’ambito della regio VIII, ma anche nei territori confinanti. Attraverso la scomposizione di ogni pavimento nelle sue componenti fondamentali e l’analisi stilistica dei partititi decorativi si è tentato di proporre un inquadramento cronologico di ogni pavimento analizzato, avvalendosi ove possibile dell’integrazione dei dati archeologico-stratigrafici. Attraverso lo studio dei rivestimenti pavimentali sotto il profilo tecnico, stilistico e storico si è cercato di delineare i percorsi di distribuzione di mode e modelli decorativi, tentando di definire la cultura musiva dell’area in esame e le complesse dinamiche insediative dei centri urbani indagati.
Emilia Romagna - Mosaici
Mosaici e pavimenti dell'Emilia Romagna (regio VIII) / Paolucci, Giovanna. - (2012 Jan 26).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Tesi_per_internet.pdf

accesso aperto

Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Non specificato
Dimensione 36.54 MB
Formato Adobe PDF
36.54 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3422456
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact