Due to the lack of overview studies clarifying the reasons that encouraged many English students to graduate in Medicine at the University of Padua, with this research first of all I tried to provide a frame of reference in which this phenomenon has developed and who were the main protagonists, from the late fifteenth century on. The English Thomas Linacre was undoubtedly the first, in order of time, among the graduates in Medicine in Padua (1496), to have an impact on the studies of the History of Medicine, so that he can be considered one of the most famous representatives of the English and European medical Humanism. Therefore, in this research, I gave special attention to the study and the description of his figure as scholar. Linacre has been the subject of several essays, mostly dated, in the field of Humanities and of the History of Medicine, especially by British authors. Besides having examined the bibliography on the subject, I inspected original documents of Linacre, such as manuscripts and old prints. I also tried to highlight in particular his humanistic and scientific education achieved during his travel in Italy, especially in Florence, Rome, Padua and Venice, travel that allowed the English student to combine proficiently the study of Greek and the one of medicine. In this investigation I gave attention also to the results that Linacre obtained by his work of translation from Greek: he was, in fact, one of the most famous interpreters of the works of Galen. Finally, I attempted to draw attention to other British students who graduated in Medicine in Padua and who contributed with their studies to the development of English and European scientific Humanism: John Chamber (1470-1549), Edward Wotton (1492-1555) and John Caius (1510-1573) and William Harvey (1578-1657), the discoverer of the circolation of the blood. For this study I investigated in the major libraries of Padua and in important research centers of the United Kingdom: I have inspected in London the Archives and the Library of the Royal College of Physicians and the British Library; in Oxford the Bodleian Library.

In assenza di studi d’insieme che spieghino le ragioni per cui molti studenti inglesi scelsero di laurearsi in Medicina all’Università di Padova, con la presente ricerca si è voluto inquadrare il contesto in cui questo fenomeno si sviluppò e quali furono i suoi principali protagonisti, dalla fine del XV sec. in poi. Thomas Linacre fu, senza dubbio, il primo, in ordine di tempo, tra i laureati a Padova in medicina (1496), a lasciare un segno importante negli studi di Storia della Medicina, tanto da poter essere considerato uno dei più celebri rappresentanti dell’Umanesimo medico inglese ed europeo. Per questo, nella presente tesi di dottorato, è stato riservato ampio spazio allo studio e alla descrizione della sua figura di studioso. Linacre è stato oggetto di vari saggi, per la maggior parte datati, nel campo degli studi umanistici e storico-medici, specialmente di area britannica. Oltre ad avere esaminato la bibliografia sull’argomento, ho preso visione diretta dei materiali originali di Linacre, quali manoscritti, documenti e antiche stampe. Ho cercato inoltre di mettere in evidenza in particolare la formazione umanistica e scientifica conseguita dallo studioso inglese durante il suo viaggio in Italia, specie a Firenze, Roma, Padova e Venezia, peregrinatio academica che gli consentì di combinare proficuamente lo studio del greco e quello della medicina. Nella ricerca è stato dedicato spazio anche ai risultati che Linacre ottenne attraverso la sua opera di traduzione dal greco: egli fu infatti uno dei più celebri interpreti delle opere di Galeno. Infine in questa ricerca sono stati presi in considerazione altri studenti inglesi che si laurearono in Medicina a Padova e che contribuirono con i loro studi allo sviluppo dell’Umanesimo scientifico inglese ed europeo: John Chamber (1470-1549), Edward Wotton (1492-1555), John Caius (1510-1573) e William Harvey (1578-1657), lo scopritore della circolazione del sangue. Questa indagine è stata condotta nelle principali biblioteche di Padova e in importanti centri di ricerca della Gran Bretagna: sono stati ispezionati a Londra gli Archivi e la Biblioteca del Royal College of Physicians e la British Library; a Oxford la Bodleian Library.

Thomas Linacre e altri inglesi laureati in medicina a Padova nei secoli XV e XVI / Marrone, Daniela. - (2015 Aug 04).

Thomas Linacre e altri inglesi laureati in medicina a Padova nei secoli XV e XVI

Marrone, Daniela
2015-08-04

Abstract

Due to the lack of overview studies clarifying the reasons that encouraged many English students to graduate in Medicine at the University of Padua, with this research first of all I tried to provide a frame of reference in which this phenomenon has developed and who were the main protagonists, from the late fifteenth century on. The English Thomas Linacre was undoubtedly the first, in order of time, among the graduates in Medicine in Padua (1496), to have an impact on the studies of the History of Medicine, so that he can be considered one of the most famous representatives of the English and European medical Humanism. Therefore, in this research, I gave special attention to the study and the description of his figure as scholar. Linacre has been the subject of several essays, mostly dated, in the field of Humanities and of the History of Medicine, especially by British authors. Besides having examined the bibliography on the subject, I inspected original documents of Linacre, such as manuscripts and old prints. I also tried to highlight in particular his humanistic and scientific education achieved during his travel in Italy, especially in Florence, Rome, Padua and Venice, travel that allowed the English student to combine proficiently the study of Greek and the one of medicine. In this investigation I gave attention also to the results that Linacre obtained by his work of translation from Greek: he was, in fact, one of the most famous interpreters of the works of Galen. Finally, I attempted to draw attention to other British students who graduated in Medicine in Padua and who contributed with their studies to the development of English and European scientific Humanism: John Chamber (1470-1549), Edward Wotton (1492-1555) and John Caius (1510-1573) and William Harvey (1578-1657), the discoverer of the circolation of the blood. For this study I investigated in the major libraries of Padua and in important research centers of the United Kingdom: I have inspected in London the Archives and the Library of the Royal College of Physicians and the British Library; in Oxford the Bodleian Library.
In assenza di studi d’insieme che spieghino le ragioni per cui molti studenti inglesi scelsero di laurearsi in Medicina all’Università di Padova, con la presente ricerca si è voluto inquadrare il contesto in cui questo fenomeno si sviluppò e quali furono i suoi principali protagonisti, dalla fine del XV sec. in poi. Thomas Linacre fu, senza dubbio, il primo, in ordine di tempo, tra i laureati a Padova in medicina (1496), a lasciare un segno importante negli studi di Storia della Medicina, tanto da poter essere considerato uno dei più celebri rappresentanti dell’Umanesimo medico inglese ed europeo. Per questo, nella presente tesi di dottorato, è stato riservato ampio spazio allo studio e alla descrizione della sua figura di studioso. Linacre è stato oggetto di vari saggi, per la maggior parte datati, nel campo degli studi umanistici e storico-medici, specialmente di area britannica. Oltre ad avere esaminato la bibliografia sull’argomento, ho preso visione diretta dei materiali originali di Linacre, quali manoscritti, documenti e antiche stampe. Ho cercato inoltre di mettere in evidenza in particolare la formazione umanistica e scientifica conseguita dallo studioso inglese durante il suo viaggio in Italia, specie a Firenze, Roma, Padova e Venezia, peregrinatio academica che gli consentì di combinare proficuamente lo studio del greco e quello della medicina. Nella ricerca è stato dedicato spazio anche ai risultati che Linacre ottenne attraverso la sua opera di traduzione dal greco: egli fu infatti uno dei più celebri interpreti delle opere di Galeno. Infine in questa ricerca sono stati presi in considerazione altri studenti inglesi che si laurearono in Medicina a Padova e che contribuirono con i loro studi allo sviluppo dell’Umanesimo scientifico inglese ed europeo: John Chamber (1470-1549), Edward Wotton (1492-1555), John Caius (1510-1573) e William Harvey (1578-1657), lo scopritore della circolazione del sangue. Questa indagine è stata condotta nelle principali biblioteche di Padova e in importanti centri di ricerca della Gran Bretagna: sono stati ispezionati a Londra gli Archivi e la Biblioteca del Royal College of Physicians e la British Library; a Oxford la Bodleian Library.
Storia della medicina Filologia Umanistica
Thomas Linacre e altri inglesi laureati in medicina a Padova nei secoli XV e XVI / Marrone, Daniela. - (2015 Aug 04).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Marrone_Daniela_tesi.pdf

accesso aperto

Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Non specificato
Dimensione 4.64 MB
Formato Adobe PDF
4.64 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3424219
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact