The study wants to fill the gap between the lack of information about the urban necropoles, placed around the Roman city, and the great number of new data derived from recent finds. In order to semplify the research, the suburb was conventionally divided into four areas: northern, eastern, southern and western area. The study starts with a topographical analysis of each area, including the examination of previous and following evidences in order to explain the evolution during the time. This chapter is followed by a catalogue of all the burial evidences of Roman Padua, collected through the analysis of previous issues and through the study of new excavations, and by a catalogue of graves with the reconstruction of burial way and customs and the list of the objects involved. This work involves a data interpretation, with materials analysis – divided by functional cathegory and class, and a synthesis on local productions and trade exchanges – and study on burial forms and funeral rituals in the time. Combining all those aspects with epigraphical information, derived by tombstones and funeral monuments, this work tries to reconstruct the diachronical development of each area, in relation with the expansion of the urban area and the socio-economical level of the inhabitants.

Il lavoro è nato per colmare il vuoto conoscitivo venutosi a creare nel tempo sulle necropoli urbane della città di epoca romana rispetto alla crescente mole di documentazione portata alla luce dai più recenti scavi. Le necropoli si disponevano attorno all’abitato, racchiuso dall’ansa e dalla controansa fluviale, in aree di suburbio che per praticità sono state convenzionalmente ripartite in quattro settori, settentrionale, orientale, meridionale e occidentale. Il lavoro di analisi parte dall’inquadramento topografico dei singoli settori, con la ricostruzione del processo evolutivo, dalle prime testimonianze di frequentazione in età protostorica alle ultime trasformazioni subite in anni recenti. Segue la carta archeologica dei siti di rinvenimento, realizzata attraverso la rilettura critica delle vecchie pubblicazioni, il recupero di dati dai lavori più recenti e l’analisi di contesti inediti. Per alcuni ritrovamenti all’inquadramento del sito si affianca l’analisi delle sepolture con ricostruzione della struttura tombale e del rituale di deposizione e catalogo dei materiali. Al lavoro di schedatura fa seguito l’interpretazione dei dati comprendente da un lato l’analisi dei materiali, suddivisi per categoria funzionale e classe di appartenenza, con quadro di sintesi sulle produzioni locali e le importazioni, dall’altro lo studio delle modalità di sepoltura e dei rituali funerari nel loro evolversi. Dalla visione complessiva di questi aspetti, unita al dato epigrafico fornito dalle stele e dai monumenti funerari, è derivata una ricostruzione dello sviluppo diacronico di ciascun settore sepolcrale, in relazione alle vicende dell’abitato e al livello socio-economico degli individui ivi sepolti.

Le necropoli urbane di Padova romana / Rossi, Cecilia. - (2011 Jan 28).

Le necropoli urbane di Padova romana

Rossi, Cecilia
2011-01-28

Abstract

The study wants to fill the gap between the lack of information about the urban necropoles, placed around the Roman city, and the great number of new data derived from recent finds. In order to semplify the research, the suburb was conventionally divided into four areas: northern, eastern, southern and western area. The study starts with a topographical analysis of each area, including the examination of previous and following evidences in order to explain the evolution during the time. This chapter is followed by a catalogue of all the burial evidences of Roman Padua, collected through the analysis of previous issues and through the study of new excavations, and by a catalogue of graves with the reconstruction of burial way and customs and the list of the objects involved. This work involves a data interpretation, with materials analysis – divided by functional cathegory and class, and a synthesis on local productions and trade exchanges – and study on burial forms and funeral rituals in the time. Combining all those aspects with epigraphical information, derived by tombstones and funeral monuments, this work tries to reconstruct the diachronical development of each area, in relation with the expansion of the urban area and the socio-economical level of the inhabitants.
Il lavoro è nato per colmare il vuoto conoscitivo venutosi a creare nel tempo sulle necropoli urbane della città di epoca romana rispetto alla crescente mole di documentazione portata alla luce dai più recenti scavi. Le necropoli si disponevano attorno all’abitato, racchiuso dall’ansa e dalla controansa fluviale, in aree di suburbio che per praticità sono state convenzionalmente ripartite in quattro settori, settentrionale, orientale, meridionale e occidentale. Il lavoro di analisi parte dall’inquadramento topografico dei singoli settori, con la ricostruzione del processo evolutivo, dalle prime testimonianze di frequentazione in età protostorica alle ultime trasformazioni subite in anni recenti. Segue la carta archeologica dei siti di rinvenimento, realizzata attraverso la rilettura critica delle vecchie pubblicazioni, il recupero di dati dai lavori più recenti e l’analisi di contesti inediti. Per alcuni ritrovamenti all’inquadramento del sito si affianca l’analisi delle sepolture con ricostruzione della struttura tombale e del rituale di deposizione e catalogo dei materiali. Al lavoro di schedatura fa seguito l’interpretazione dei dati comprendente da un lato l’analisi dei materiali, suddivisi per categoria funzionale e classe di appartenenza, con quadro di sintesi sulle produzioni locali e le importazioni, dall’altro lo studio delle modalità di sepoltura e dei rituali funerari nel loro evolversi. Dalla visione complessiva di questi aspetti, unita al dato epigrafico fornito dalle stele e dai monumenti funerari, è derivata una ricostruzione dello sviluppo diacronico di ciascun settore sepolcrale, in relazione alle vicende dell’abitato e al livello socio-economico degli individui ivi sepolti.
Padova; Età Romana; Necropoli; Corredo; Ritualità; Inumazione; Incinerazione Padua; Roman age; Necropoles; Grave goods; Rituals; Burial; Cremation
Le necropoli urbane di Padova romana / Rossi, Cecilia. - (2011 Jan 28).
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Cecilia_Rossi_Le_necropoli_urbane_di_Padova_romana.pdf

accesso aperto

Tipologia: Tesi di dottorato
Licenza: Non specificato
Dimensione 28 MB
Formato Adobe PDF
28 MB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/3425327
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact