La designazione giudiziale del successore dell’assegnatario di terre di riforma”