L'articolo considera il passaggio avvenuto tra le preospettive metafisiche che riconoscevano nell'anima l'essenza dell'uomo oltre la morte e la cadita di questa prospettiva mentre nascela l psicologia scientifica, orientata a dimostrare l'identità mente7cervello, quindi a definire l'ssoluta mortalità dell'uomo. In questo spazio viene discusso il fenomeno dei suicidi tra psichitri e psicologi tra fine dell'Ottocento e prima metà del Novecento.

L'EQUIVOCO DELL'INCONSCIO TRA ESORDIO DELLA PSICOLOGIA E DUE SUICIDI

TESTONI, INES
1997

Abstract

L'articolo considera il passaggio avvenuto tra le preospettive metafisiche che riconoscevano nell'anima l'essenza dell'uomo oltre la morte e la cadita di questa prospettiva mentre nascela l psicologia scientifica, orientata a dimostrare l'identità mente7cervello, quindi a definire l'ssoluta mortalità dell'uomo. In questo spazio viene discusso il fenomeno dei suicidi tra psichitri e psicologi tra fine dell'Ottocento e prima metà del Novecento.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/120051
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact