L'articolo analizza il processo di transizione tra prime e seconda Repubblica in Italia all'inizio degli anni '90 che ha determinato il crollo del sistema partitico tradizionale consolidatosi dopo la seconda guerra mondiale. L'approccio analitico utilizzato è quello dei processi di democratizzazione e transizione tra regimi e del ruolo dei poteri neutrali in tali processi di transizione. Nel caso specifico, la magistratura viene considerata il "potere neutrale" che attraverso il massiccio ricorso alle inchieste giudiziarie ed alla comunicazione mediatica ha determinato il passaggio a nuove regole elettorali e a un nuovo sistema partitico nazionale. L'analisi tende a confermare la validità dell'approccio della "politicizzazione dei poteri neutrali" come chiave di lettura dei processi di transizione anche all'interno dei regimi democratici.

La politicizzazione di un potere neutrale, la magistratura nella crisi italiana

RIGHETTINI, MARIA STELLA
1995

Abstract

L'articolo analizza il processo di transizione tra prime e seconda Repubblica in Italia all'inizio degli anni '90 che ha determinato il crollo del sistema partitico tradizionale consolidatosi dopo la seconda guerra mondiale. L'approccio analitico utilizzato è quello dei processi di democratizzazione e transizione tra regimi e del ruolo dei poteri neutrali in tali processi di transizione. Nel caso specifico, la magistratura viene considerata il "potere neutrale" che attraverso il massiccio ricorso alle inchieste giudiziarie ed alla comunicazione mediatica ha determinato il passaggio a nuove regole elettorali e a un nuovo sistema partitico nazionale. L'analisi tende a confermare la validità dell'approccio della "politicizzazione dei poteri neutrali" come chiave di lettura dei processi di transizione anche all'interno dei regimi democratici.
1995
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/124095
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact