Il saggio studia gli scritti principali del filosofo Massimo Cacciari (1944-) nel tentativo di rispondere a due interrogativi: 1) Cacciari può essere considerato un "postmoderno"?; 2) qual è il suo contributo alla riflessione sui temi della libertà, della giustizia e del bene? Il saggio sostiene, rispettivamente, due tesi: 1) per certi versi Cacciari è stato uno dei teorici più acuti della "crisi dei fondamenti" da cui muove il pensiero postmoderno; 2) la sua posizione in merito però si differenzia da quella di postmoderni italiani come Aldo Gargani (1933-2009) e Gianni Vattimo (1936-) soprattutto per l'idea della costititutiva e ineliminabile antinomicità del reale, che pervade anche l'ambito etico-politico. Il saggio si conclude con alcune osservazioni critiche sulla visione tragica dell'essere propria di Cacciari.

Coincidentia oppositorum. Appunti sul pensiero di Massimo Cacciari

CATAPANO, GIOVANNI
2001

Abstract

Il saggio studia gli scritti principali del filosofo Massimo Cacciari (1944-) nel tentativo di rispondere a due interrogativi: 1) Cacciari può essere considerato un "postmoderno"?; 2) qual è il suo contributo alla riflessione sui temi della libertà, della giustizia e del bene? Il saggio sostiene, rispettivamente, due tesi: 1) per certi versi Cacciari è stato uno dei teorici più acuti della "crisi dei fondamenti" da cui muove il pensiero postmoderno; 2) la sua posizione in merito però si differenzia da quella di postmoderni italiani come Aldo Gargani (1933-2009) e Gianni Vattimo (1936-) soprattutto per l'idea della costititutiva e ineliminabile antinomicità del reale, che pervade anche l'ambito etico-politico. Il saggio si conclude con alcune osservazioni critiche sulla visione tragica dell'essere propria di Cacciari.
2001
File in questo prodotto:
File Dimensione Formato  
Catapano_Cacciari.pdf

accesso aperto

Tipologia: Published (publisher's version)
Licenza: Accesso libero
Dimensione 215.69 kB
Formato Adobe PDF
215.69 kB Adobe PDF Visualizza/Apri
Pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: https://hdl.handle.net/11577/1341605
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact