L'intervento volontario "annichilito", l'equo (prima che breve) processo e la riforma mancata di fine 2005 (l. n. 263)