La potenza cinematica dell'arto superiore viene descritta utilizzando il modello di minimo jerk per l'individuazione del dominio dei movimenti permessi e del dominio dei movimenti ottimali.

Potenza cinematica dell'arto superiore: modello a minimo jerk

CAIMMI, ROBERTO;SECCO, EMANUELE LINDO;VALANDRO, LUCA;SALVATO, BENEDETTO
2005

Abstract

La potenza cinematica dell'arto superiore viene descritta utilizzando il modello di minimo jerk per l'individuazione del dominio dei movimenti permessi e del dominio dei movimenti ottimali.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/1421466
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact