L'articolo illustra e commenta una sentenza della Corte europea dei diritti umani in cui era in questione la mancanza nell'ordinamento giuridico francese di una norma che sanzionasse penalmente il procurato aborto conseguenza di un'azione colposa. La Corte nega che la norma della Convenzione del Consiglio d'Europa del 1950 che protegge il diritto alla vita possa essere estesa anche alla vita dell'embrione.

Corte europea dei diritti umani: sentenza Vo c. Francia

DE STEFANI, PAOLO
2004

Abstract

L'articolo illustra e commenta una sentenza della Corte europea dei diritti umani in cui era in questione la mancanza nell'ordinamento giuridico francese di una norma che sanzionasse penalmente il procurato aborto conseguenza di un'azione colposa. La Corte nega che la norma della Convenzione del Consiglio d'Europa del 1950 che protegge il diritto alla vita possa essere estesa anche alla vita dell'embrione.
File in questo prodotto:
Non ci sono file associati a questo prodotto.
Pubblicazioni consigliate

Caricamento pubblicazioni consigliate

I documenti in IRIS sono protetti da copyright e tutti i diritti sono riservati, salvo diversa indicazione.

Utilizza questo identificativo per citare o creare un link a questo documento: http://hdl.handle.net/11577/153469
Citazioni
  • ???jsp.display-item.citation.pmc??? ND
  • Scopus ND
  • ???jsp.display-item.citation.isi??? ND
social impact