L'ambiguità  della Scuola dell'Esegesi