Prime note sulla figura dell'amministrazione di sostegno